Agnolotti di gallura

Ingredienti per la pasta:

 

  • 300 gm di farina,
  • 1 uovo,
  • acqua q.b.
  • sale.

 

per il ripieno:

 

 

  • 200 gm di polpa di manzo,
  • 40 gm di pancetta,
  • 50 gm dì polpa dì maiale,
  • 1/2 cipolla,
  • 1 carota piccola,
  • 2 bicchieri di vino bianco ,
  • 100 gm di verza,
  • 1 fetta di mortadella,
  • 1 uovo,
  • 50 gm di mollica di pane,
  • 1 cucchiaio di pecorino sardo,
  • una noce di burro,
  • sale e pepe.

 

Per condire:

 

  1. 1 tazza di salsa di pomodori,
  2. formaggio grattugiato,
  3. pepe.

 


preparazione:

 

Con la farina, l'uovo, un pizzico di sale e poca acqua tiepida, allestite una pasta lìscia, soda e ben lavorata, avvolgetela dentro un tovagliolo, e mettetela a riposo.
Rosolate in un tegame la polpa di manzo e quella di maiale (legate insieme), nel burro fuso, con un trito finissimo di cipolla e carota.
Rivoltate le carni da tutti i lati, poi conditele con sale e pepe, e bagnatele con il vino; coprite il recipiente, e fate cuocere piano, per un'ora.

A questo punto, unite alla carne la verza, mondata e affettata sottilmente, fate cuocere il tutto ancora per un'ora.
Trascorso questo tempo di cottura, passare l'intingolo al tritatutto, unendovi la mortadella, raccogliete il trito in una terrina, e mescolatevi la mollica del pane, ammollata in acqua e ben strizzata, il formaggio grattugiato, l'uovo battuto, sale e pepe.
Spianata la pasta in due sfoglie, distribuite su una di queste tanti cucchiaini del ripieno, ben distanziati.
Poggiate su questa la seconda sfoglia, e premete fortemente lungo gli avvallamenti che corrono tra i mucchietti di ripieni.
Passando lungo questi solchi una rotella tagliapasta dentellata, tagliate tanti quadrati con il ripieno in mezzo.

Lessate gli agnolotti in acqua salata, e scolateli con cura.
Conditeli con la salsa calda, cui sia stato mescolato il ripieno avanzato.
Cospargeteli di formaggio e di pepe, quindi, servite.

 

Se vuoi scaricare la ricetta!

 

Ultime notizie dall'agenzia giornalistica Italpress

Italpress

05 Ottobre 2022

Agenzia di Stampa Italpress
  • Febaf, Fabio Cerchiai nuovo presidente
    05 Ottobre 2022
    ROMA (ITALPRESS) – Fabio Cerchiai è il nuovo presidente della Federazione Banche Assicurazioni e Finanza (FeBAF). E’ stato eletto per acclamazione dal Consiglio Direttivo della Federazione che riunisce tredici rappresentanze dell’industria finanziaria italiana. Cerchiai, che è stato dal 2008 al 2009 il primo presidente della Federazione e presidente nuovamente nel biennio 2012-2014, guiderà la FeBAF […]
  • Milano, Delpini “Riqualificazione non la renda città per ricchi”
    05 Ottobre 2022
    “Il rischio è che la riqualificazione della città finisca per renderla una città per ricchi”. Lo ha detto l’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, a margine di un incontro con gli studenti dell’Università Bicocca. Sull’argomento periferie è intervenuta anche la rettrice Giovanna Iannantuoni , dicendo che l’ateneo “sta cercando di essere leader in questo quartiere […]
  • Assopannelli, 300 iscritti a innovation platform Sacile e Brugnera
    05 Ottobre 2022
    PORDENONE (ITALPRESS) – Non ha neanche un anno di vita, ma il successo del percorso formativo per figure specialistiche dedicate al settore del mobile e del pannello attivo nell’Istituto di istruzione superiore statale di Sacile e Brugnera, nell’ambito del progetto Innovation Platform, è sopra le più rosee aspettative. E a certificarlo sono i numeri: oltre […]
  • Inaugurato all’Arsenale il Trans-Regional Seapower Symposium
    05 Ottobre 2022
    VENEZIA (ITALPRESS) – Ha preso il via questa mattina nella Sala Squadratori dell’Arsenale di Venezia, la XIII edizione del Trans-Regional Seapower Symposium, che vedrà fino a venerdì una serie di incontri dedicati a diversi aspetti legati al mare, dalla sicurezza alla protezione dell’ambiente. All’apertura dei lavori è intervenuto a portare il saluto della città e […]
  • Emergenza rifiuti a Palermo, Lagalla “Attendo da Rap risposte urgenti”
    05 Ottobre 2022
    “Non sono stato duro nei confronti di Rap, ma ho richiamato l’azienda alle sue responsabilità. La responsabilità contrattuale di tenere una città pulita con decoro e nel rispetto dei cittadini e dei luoghi”. Così all’Italpress il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, sul tema dell’emergenza rifiuti in città. xd7/vbo/gtr
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.