AGNELLO IN SALSA BIANCA


Ingredienti per 4 persone:
500 gm di agnello tagliato a bocconcini,
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva,


2 uova,
succo di mezzo limone,
300 gm di acqua calda,
sale q.b.

Preparazione
Inserire nel boccale l'olio: 1 min. 100° vel. 1. Aggiungere carne e sale: 40 min. 100 ° vel. 1. Dopo circa 7 min. di cottura aggiungere 100 gm di acqua calda, intervallando durante la cottura anche gli altri 200 gm, affinchè risulti abbastanza brodoso. Versare, dal foro del coperchio con lame in movimento vel. 1, le uova sbattute con il succo di limone: 30 sec. vel. 1. Disporre subito in un piatto da portata, e servire.

AMARETTI DI ORISTANO


Tempo di preparazione:TM21 4 min.+forno 15 min:
Ingredienti (per 25 amaretti)
250 gm di mandorle dolci,
50 gm di mandorle amare,
300 gm di zucchero,
3 albumi.

Preparazione:
Inserire nel boccale le mandorle: 30 sec.vel.Turbo e mettere da parte. Posizionare la farfalla nel boccale perfettamente pulito, e inserire gli albumi: 2 min.40°C vel.2. Unire mandorle e zucchero: 40 sec.vel.2. Introdurre il composto ottenuto in una sacca da pasticcere con bocchetta liscia. Ungere e infarinare leggermente una placca da forno, e premendo la tasca, fare dei mucchietti grandi come noci (va bene anche la carta da forno). Schiacciarli leggermente e cuocere gli amaretti ottenuti, in forno preriscaldato a 160 gradi per 15 minuti circa.

AMARETTI SARDI


Ingredienti:
400 gm di mandorle dolci;
60 gm di mandorle amare;
500 gm di zucchero;
3 albumi;
2 cucchiai di farina.

Preparazione:
Montate a neve gli albumi, Pelate e pestate tutte le mandorle: 20 secondi – velocità TURBO. Incorporate lo zucchero e due cucchiai di farina: 20 secondi – velocità 1 2. Mescolate all’impasto le chiare montate a neve: 20 secondi – velocità 1 Con l’impasto ottenuto formare delle palline leggermente schiacciate. Cuocete al forno per circa mezz’ora, finché i dolci acquistano un bel colore dorato.

ANICINI


Tempo di preparazione:TM21 2 min.+forno 30 min:
Ingredienti per 2 filoni:
500 gm di farina,
200 gm di strutto o margarina morbidi,
200 gm di zucchero,
3 uova,
1 bustina di lievito,
30 gm di semi di anice,
scorza di 1 limone,
latte q.b.

Per l'impasto:
Inserire nel boccale zucchero e scorza di limone: 40 sec. da vel. 6 a vel. Turbo.

Preparazione:
Aggiungere farina, uova, strutto, lievito e semi di anice: 40 sec. vel. 6. Con l'impasto fare dei filoni un po’ schiacciati, larghi circa 6-7 cm. Sistemarli in una teglia infarinata, distanziati, spennellati con un po’ di latte, e spolverizzati con zucchero. Cuocerli in forno preriscaldato a 180°c per 20 min. circa, affinchè la superficie risulti ben dorata. Sfornarli, lasciarli intiepidire, e tagliarli a fette di 1 cm. e 1/2 circa. Disporli nuovamente sulla teglia, infornarli, e lasciarli dorare ai lati per 10 min. circa.

BIANCHITTUS


Ingredienti per 20 bianchini:
3 albumi,
300 gm di zucchero,
150 gm di mandorle tostate,
scorza di 1 limone grattugiata,
1 pizzico di sale,
granella di zucchero colorata a piacere.

Preparazione:
Inserire le mandorle nel boccale: 20 sec. vel.8 e mettere da parte. Posizionare la farfalla nel boccale e inserire albumi, zucchero e sale: 1 min. e 1/2 40°C vel.2-3. Togliere la temperatura, e continuare per 10 min. vel.1-2, in modo da ottenere un composto ben montato, perché è da questo che dipenderà la riuscita del dolce. Incorporare ora delicatamente, aiutandosi con la spatola, la scorza di limone e le mandorle. Disporre, su una placca da forno rivestita da carta forno, cupole di composto delle dimensioni di un piccolo mandarino, e guarnirla con granella di zucchero colorata. Infornare in forno preriscaldato a 200°C, e diminuire immediatamente la temperatura a 50°C, e cuocere per 1 ora. Sfornare quando i bianchittus saranno diventati secchi. VARIANTE: volendo, si possono sostituire le mandorle con pinoli, o farina di cocco disidratata. Il composto si può mettere anche in pirottini di carta.

BURRIDA


Tempo di preparazione:TM21 23 min:
Ingredienti per 6 persone:
1 kg di gattucci o palombi completi di fegatini,
300 gm di noci,
100 gm di pinoli,
3 spicchi di aglio,
1 cucchiaio raso di sale,
50 gm di olio di oliva,
un litro di acqua,
1 cucchiaio di pangrattato,
150 gm di aceto.

Preparazione:
Inserire nel boccale noci e pinoli: 2 sec. vel. Turbo, e mettere da parte. Disporre nel cestello il pesce a tocchi e i fegatini. Inserire nel boccale acqua e sale, e posizionare il cestello: 13 min. 100° vel. 3. Disporre il pesce in un piatto da portata, tenendo da parte i fegatini. Sciacquare il boccale, e inserire aglio e olio: 3 min. 100° vel. 5. Aggiungere noci, pinoli e 1 pizzico di sale: 1min.e 1/2 80° vel. 2. Unire fegatini e aceto: 5 min. 100° vel. 1 e infine il pangrattato: 5 sec. vel. 2. Irrorare il pesce con questa salsa, e servirlo freddo il giorno dopo.

CASADINAS O PARDULAS


Ingredienti:
Per la pasta:
250 gm di farina ( meglio “granito”);
25 gm di strutto;
2 albumi;
un bicchierino di acquavite;
latte tiepido;
un pizzico di sale.

Per il ripieno:
500 gm di formaggio fresco leggermente acidulo o di ricotta;
150 gm di zucchero;
2 tuorli;
la scorza grattugiata di 1 arancia e di 1 limone;
una bustina di zafferano.

Per guarnire:
zucchero a velo.

Preparazione:
Impastare la farina con albumi, strutto, acquavite e sale: 1 minuto – velocità 6. Aggiungere, poco per volta, con lame in movimento a velocità 6 il latte tiepido, in modo da ottenere una pasta liscia ed elastica. Lavorare per 1 minutoa velocità 6 + 1 minuto a velocità Spiga. Lasciarla riposare ben coperta. Nel frattempo preparare il ripieno. Grattugiare il formaggio: 20 secondi – velocità 6. Unire zucchero, tuorli, zafferano, buccia d’arancia e limone: 30 secondi – vel 5. Lasciar riposare l’impasto, e nel frattempo riprendere la pasta, e tirare la sfoglia sottile, ricavandone dei dischetti del diametro di circa 10 centimetri. Su ognuno dei dischetti posare un po’ di ripieno, rialzando i lembi della sfoglia, stringendo la pasta fra le dita, per formare tante scodelline dall’orlo ondulato. Disporre i dischetti ripieni su una teglia infarinata. Infornare a 180°c per 20 minuti sino alla doratura superiore della formaggella. Queste sono le tipiche formaggelle che qui in Sardegna si preparano per Pasqua. Si possono preparare ed eventualmente congelare senza cuocere per poi gustarle fragranti quando si vuole!

CIAMBELLE


Ingredienti per 25 ciambelle grandi:
Per l'impasto:
500 gm di farina,
200 gm di strutto o margarina,
200 gm di zucchero,
3 uova,
1 bustina di lievito,
scorza di 1 limone.

Per il ripieno:
marmellata a piacere.

Per guarnire:
zucchero a velo a piacere.

Preparazione:
Preparare l'impasto: inserire nel boccale zucchero e scorza di limone: 40 sec. da vel. 6 a vel. turbo. Aggiungere farina, uovo, strutto e lievito: 40 sec. vel.6. Stendere la pasta ottenuta in una sfoglia di 1/2 cm. circa di spessore. Con due formine tonde (una leggermente più piccola dell'altra), ricavare dei dischi. Al centro dei più grandi mettere mezzo cucchiaino di marmellata, chiudere con i dischi più piccoli, e fare al centro un piccolo foro. Continuare così fino ad esaurimento degli ingredienti. Sistemare le ciambelline in una teglia, e cuocerle in forno preriscaldato a 160°C per 20 min. Sfornare, lasciare raffreddare, e servirle spolverizzate di zucchero a velo.

COZZE AL LIMONE


Tempo di preparazione:TM21 28 min:
Ingredienti (per 6 persone):
un chilo e 500 gm di cozze,
180 gm d'olio d'oliva,
1 limone pelato a vivo,
1 lt.di acqua,
sale e pepe nero q.b.

Preparazione:
Inserire nel boccale limone pelato, sale, pepe e olio: 30 sec.vel.6 e portare lentamente a vel.Turbo per 30 sec. Togliere la salsina e metterla da parte. Inserire nel boccale l'acqua: 12 min.100°C vel.1. Disporre le cozze nel Varoma e posizionarlo sul coperchio: 15 min.temp.Varoma vel.1. Terminata la cottura, eliminare metà dei gusci, disporre le cozze ancora calde con la salsina.

CULINGIONIS (RAVIOLI DI RICOTTA)


Tempo di preparazione:TM21 6 min:
Ingredienti per 8 persone:
Per l'impasto:
400 gm di semola fine,
2 uova intere,
50 gm di acqua,
sale q.b.

Per il ripieno:
500 gm di ricotta,
250 gm di bietole,
1 uovo e 1 tuorlo,
1 bustina di zafferano,
1 cucchiaio di pecorino grattugiato,
1 cucchiaio di farina,
sale q.b.

Preparazione:
Preparare l'impasto: Inserire nel boccale semola, uova, acqua e sale: 2 min. vel. 5, spatolando e 3 min. vel. Spiga. Togliere l'impasto, avvolgerlo in un canovaccio, e riporlo in frigorifero per 30 min. circa. Preparare il ripieno: Lessare le bietole, scolarle, strizzarle bene e inserirle nel boccale: 2 sec. vel. Turbo. Aggiungere ricotta, uova, zafferano, pecorino, farina e sale: 25 sec. vel. 3. Stendere l'impasto in sfoglie sottili, e adagiarvi palline di ripieno a una distanza di mezzo cm. circa una dall'altra. Sovrapporre la sfoglia libera, premere negli spazi vuoti formando tanti quadratini e ritagliarli con una rondella. Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti. Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata (preferibilmente in due volte), per 15 min. circa. Scolarli, condirli con un buon ragù, una manciata di pecorino, e infine felicemente servirli.

FATTI FRITTI


Tempo di preparazione:TM21 5 min:
Ingredienti:(per 20 fatti fritti)
500 gm di farina,
2 uova,
50 gm di zucchero,
50 gm di lievito di birra,
50 gm di strutto o burro,
230 gm di latte,
1 pizzico di sale,
1 bustina di vanillina,
succo e scorza di 1 arancia,
scorza di mezzo limone,
10 gm di liquore acquavite o villacidro o maraschino,
2 cucchiai di acqua fior d'arancio,
olio per friggere.

Preparazione:
Inserire nel boccale le scorze degli agrumi, lo zucchero, e 100 gm di farina: 30 sec.vel.Turbo. Togliere e mettere da parte. Inserire nel boccale latte, strutto e lievito: 1 min.e 1/2 40°C vel.1. Unire gli ingredienti messi da parte, 50 gm di farina, uova, succo di arancia, vanillina, liquore, sale e acqua fior d'arancio: 20 sec.vel.4. Aggiungere, dal foro del coperchio con lame in movimento, vel.6, la farina rimasta: 1 min.vel.6 e 1 min.vel.Spiga. Versare l'impasto in una terrina, e lasciarlo lievitare per 1 ora circa. Formare delle palline, passarle nella farina, fare un forellino al centro, e lasciare ancora lievitare in luogo tiepido. Friggere i fatti fritti in olio moderatamente caldo. Servirli freddi, spolverizzati di zucchero. E' un dolce tipico del carnevale sardo

FAVATA


Ingredienti per 4 persone:
250 gm di fave secche ammollate in acqua per 24 ore,
100 gm di salsiccia fresca,
100 gm di pancetta di maiale,
100 gm di salsiccia stagionata,
30 gm di guanciale,
un litro e mezzo di acqua,
100 gm di cavolo verza,
10 finocchietti selvatici freschi,
50 gm di cipolla,
1 spicchio d'aglio,
sale e peperoncino q.b.

Preparazione:
Inserire nel boccale fave, salumi e acqua: 30 min. 100°C vel.1. Unire tutti gli altri ingredienti: 30 min. 100°C vel.1. Prima di servire regolare di sale, e versare la minestra in fondine, nelle quali avrete disposto carta musica o pane casereccio.

FAVE IN VERDE


Ingredienti per 6 persone:
500 gm di favette fresche,
2 spicchi d'aglio,
1 ciuffo di prezzemolo,
8 foglie di menta,
peperoncino a piacere,
50 gm d'olio,
un litro di acqua,
sale q.b.

Preparazione:
Inserire nel boccale menta, prezzemolo, peperoncino, olio e aglio: 1 min. vel.4 e mettere da parte. Senza lavare il boccale posizionare la farfalla e inserire acqua e sale: 40 min. 100°C vel.1. Dopo 10 min., inserire dal foro del coperchio le favette e terminare la cottura. Scolarle, e servirle ancora calde con la salsa. E' un ottimo contorno alle carni arrosto.


Nota:
Il tempo di cottura delle fave può variare a seconda che vengano utilizzate favette fresche o congelate. Volendo ottenere un condimento più ricco, si può aggiungere alla salsa 50 gm di salsiccia sarda, e soffritta per 4 min. a 100°C vel.1.

FRITTELLE LUNGHE


Tempo di preparazione:TM21 5 min:
Ingredienti per 8 persone:
500 gm di farina,
scorza grattugiata e succo di mezza arancia,
scorza grattugiata di mezzo limone,
1 cubetto di lievito di birra,
100 gm di liquore anice,
50 gm di uva sultanina,
mezzolitro di latte intero,
olio per friggere,
zucchero a velo q.b.

Preparazione:
Inserire nel boccale il latte, 3 min. 60° vel. 1. Aggiungere dal foro del coperchio con lame in movimento vel. 2, farina, scorze di agrumi, succo di arancia, lievito e liquore 1 min. vel. 2 e infine unire l'uvetta 10 sec. vel. 2. Versare il composto in una ciotola, coprirlo, e lasciarlo lievitare per almeno 1 ora in luogo tiepido. In una padella scaldare l'olio, che deve risultare molto caldo. Con l'aiuto di un imbuto con imboccatura larga, e tenendo bloccata l'uscita, inserire un mestolo di composto. Partendo dal centro della padella, lasciar cadere il composto ruotando verso l'esterno. Appena la frittella si gonfia è pronta. Scolarla su carta assorbente, e ripetere l'operazione precedente fino ad esaurimento degli ingredienti. Servire le frittelle spolverizzate di zucchero.

MALLOREDDUS


Tempo di preparazione:TM21 7 min:
Ingredienti per 8 persone:
500 gm di semola fina,
1 bustina di zafferano,
250 gm di acqua tiepida,
1 cucchiaino di sale.

Preparazione:
Inserire nel boccale 300 gm di semola, mezzo cucchiaino di sale, e 150 gm di acqua: 1 min.vel.5 e 3 min.vel.Spiga. Togliere l'impasto, avvolgerlo in un canovaccio, e lasciarlo riposare. Inserire nel boccale la restante semola, il restante sale, zafferano e l'acqua rimasta: 1 min.vel.5 e 2 min.vel.Spiga. Con gli impasti ottenuti fare tanti bastoncini più sottili di una matita, tagliarli a tocchetti piccoli come un fagiolo, e schiacciarli con il pollice su un "ciuliri" o un setaccio, in modo che si arrotolino, assumendo la tipica forma rigata all'esterno. Disporli su un canovaccio, e lasciarli asciugare un poco. NOTE: gli impasti devono risultare omogenei e piuttosto sodi. I malloreddus si possono conservare per lungo tempo, se vengono lasciati seccare all'aria.

MALLOREDDUS ALLA CAMPIDANESE


Tempo di preparazione:TM21 10 min:
Ingredienti per 5 persone:
500 gm di malloreddus,
800 gm di pelati,
50 gm di cipolla,
30 gm di carota,
1 gambetto di sedano,
40 gm d'olio,
150 gm di salsiccia,
1 cucchiaino di sale.

Preparazione:
Inserire nel boccale cipolla, carota, sedano e olio: 3 min. 100° vel. 4. Aggiungere la salsiccia a pezzi: 5 min. 100° vel. 1, toglierla e metterla da parte. Unire i pelati: 20 sec. vel. 6. Aggiungere nuovamente salsiccia e sale: 25 min. 100° vel. 1. Nel frattempo, cuocere imalloreddus in abbondante acqua salata per 15 min., scolarli, condirli con il sugo, e cospargerli di pecorino.

PABASSINAS


Tempo di preparazione:TM21 4 min, forno 10 min:
Ingredienti per 60 pabassinas:
500 gm di farina,
150 gm di zucchero,
150 gm di burro morbido o strutto,
150 gm di mandorle tritate grossolanamente,
150 gm di gherigli di noce,
2 uova,
1 bustina di lievito,
150 gm di uva passa,
100 gm di latte,
25 gm di semi di anice,
scorza di mezzo limone e di mezza arancia,
1 pizzico di sale.

Per la glassa:
250 gm di zucchero,
50 gm di liquore a piacere.

Preparazione:
Inserire nel boccale zucchero e scorza di agrumi: 20 sec.vel.7. Togliere e mettere da parte. Inserire nel boccale latte e burro: 1 min.40°C vel.1. Unire lievito, zucchero, scorze tenute da parte, 100 gm di farina, uova, semìni d'anice e sale: 20 sec.vel.4. Aggiungere uva passa, noci, mandorle, e la farina rimasta: 30 sec.vel.Spiga, spatolando. Dopo aver lasciato riposare l'impasto per 20 min.circa, fare una sfoglia dello spessore di 1 cm.circa. Tagliarla a rombi, e disporli sulla placca del forno infarinata. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 10 min.circa. Preparare la glassa: inserire nel boccale lo zucchero: 3 sec.vel.Turbo. Versare a filo dal foro del coperchio con lame in movimento vel.4, il liquore: 40 sec.vel.4 e 20 sec.vel.8. Lasciare raffreddare le pabassinas, ricoprirle con la glassa, lasciarle asciugare e servire.

POLENTA SARDA


Tempo di preparazione TM21 1 ora e 15 min:
Ingredienti per 6 persone:
300 gm di farina gialla grossa,
90 gm d'olio d'oliva,
30 gm di cipolla,
150 gm di salsiccia sarda stagionata,
50 gm di vino rosso,
300 gm di passata di pomodoro,
1 foglia di alloro,
un litro di acqua,
sale q.b.

Preparazione:
Inserire nel boccale salciccia e cipolla 3 sec. vel. Turbo. Unire olio e alloro 4 min. 100° vel. 1. Aggiungere il vino 3 min. 100° vel. 1 senza misurino. Inserire la passata e il sale 15 Min. 100° vel. 1. Introdurre ora l'acqua 12 min. 100° vel. 1. Dal foro del coperchio con lame in movimento vel. 2 versare a pioggia la farina gialla 40 Min. 100° vel. 1. Servire la polenta calda, cosparsa di abbondante pecorino.


Nota:
per la polenta sarda viene usata una farina a macinatura grossa, perciò il tempo di cottura può diminuire, se si usa un tipo di polenta di macinatura fine o precotta.

POLPO E PATATE


Tempo di preparazione:TM21 70 min:
Ingredienti per 6 persone:
1 kg di polpi,
50 gm di cipolla,
2 foglie di alloro,
140 gm d'olio d'oliva,
100 gm di vino rosso,
400 gm di patate,
200 gm di acqua,
sale q.b.

Preparazione:
Inserire nel boccale il polpo tagliato a pezzi: 15 min.100°C vel.1. Aggiungere cipolla, alloro, sale e olio: 5 min.100°C vel.1, rimescolando ogni tanto con la spatola. Aggiungere il vino: 15 min.temp.Varoma vel.1, tenendo il misurino inclinato. Unire le patate tagliate a dadini e l'acqua: 20 min.100°C vel.1. Terminata la cottura, lasciare il tutto nel boccale coperto ancora per 15 min. Disporre poi in un piatto da portata, e servire. NOTE: il polpo non va spellato. Pulire solo la testa, e togliere il dente centrale. Il polpo risulta più tenero, se prima di cuocerlo viene lasciato almeno 48 ore nel congelatore.

SA PANADA


Tempo di preparazione:TM21 3 min.+forno 2 ore:
Ingredienti per 6 persone:
Per la pasta:
500 gm di farina,
200 gm di acqua,
100 gm di latte,
120 gm di strutto o d'olio d'oliva,
2 cucchiai colmi di sale.

Per il ripieno:
800 gm di carne a pezzettini (agnello o vitello, manzo o polpa di maiale),
700 gm di patate a tocchetti,
1 cucchiaio colmo di prezzemolo tritato,
2 spicchi d'aglio,
2 pomodori secchi,
4 carciofi puliti e tagliati a spicchi,
4 cucchiai d'olio,
sale q.b.

Preparazione:
Preparare l'impasto: inserire nel boccale: acqua, latte, strutto, farina e sale: 1 min.vel.5 e 1 min.vel.Spiga, affinchè l'impasto si stacchi dalle pareti, e si presenti liscio e omogeneo. Togliere, formare una palla, e lasciare riposare in un canovaccio per 20 min.circa. Preparare il ripieno: inserire nel boccale prezzemolo, aglio e pomodori secchi: 30 sec.vel.8. Aggiungere carne, patate, carciofi e sale: 30 sec.vel.2, spatolando. Con 3 quarti dell'impasto, tirare una sfoglia non troppo sottile, e foderare una teglia imburrata (diam.30 cm.), facendo risalire la pasta sui bordi. Disporre il ripieno, livellarlo, e condirlo con l'olio versato a filo. Con la restante pasta formare un altro disco, e porlo sul ripieno, facendo combaciare i bordi con l'altra pasta, saldarli bene, e attorcigliarli leggermente, come per formare una treccia. Eseguite questa operazione con molta cura, per non lacerare la sfoglia, ottenendo così un involucro perfettamente chiuso. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 2 ore circa. Questo piatto si può servire caldo o freddo.

SEBADAS


Ingredienti per 30 sebadas:
500 gm di farina di grano duro,
200 gm di semola fina + 30 gr. per il ripieno,
500 gm di pecorino fresco a tocchi, e conservato per 2 giorni a temperatura ambiente,
2 cucchiai del siero del pecorino,
70 gm di strutto,
2 cucchiaini di sale grosso, sciolti in 3 mis. di acqua tiepida,
scorza di 1 limone,
3 cucchiai di vino bianco,
olio per friggere,
miele dolce o amaro a piacere.

Preparazione:
Inserire nel boccale farina e semola: 5 sec. vel.5. Aggiungere dal foro del coperchio con lame in movimento vel.4, i 3 mis. di acqua salata, strutto e vino bianco: 30 sec. vel.4 e 4 min. vel.spiga. Togliere e mettere da parte. Senza lavare il boccale inserire 30 gm di semola, e la scorza di limone: 40 sec. da vel.6 a vel. turbo. Aggiungere il formaggio: 5 sec. vel.turbo. Unire il siero: 3 min. 70°C vel.1-2, affinchè il composto risulti filante. Lasciarlo nel boccale al caldo, e velocemente formare delle palline di circa 30 gr. Spianarle a forma di piadina (diam. 8 cm.), e continuare fino ad esaurimento del composto. Stendere l'impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile (2 mm. circa), e formare tanti dischetti di 14 cm. di diametro. Su questi dischetti appoggiare il formaggio, e chiuderli con un altro dischetto, premendo bene i bordi. Friggere le sebadas in abbondante olio, e servire ricoperte di miele amaro o dolce. E' una specialità di Nuoro e dintorni, che val la pena di provare.


Nota:
l'impasto di farina e semola deve staccarsi dalle pareti, lasciando il boccale pulito.

TORTA DI ZUCCHINE


Tempo di preparazione:TM21 22 min.+ forno 40 min:
Ingredienti per 6 persone:
1 kg.di zucchine pelate,
50 gm d'olio,
10 gm di cipolla,
2 foglie di basilico,
mezzo mis.di passata di pomodoro,
1 pizzico di sale,
200 gm di zucchero,
50 gm di parmigiano,
50 gm di pangrattato,
1 uovo.

Preparazione:
Inserire nel boccale cipolla e basilico: 3 sec.vel.6. Unire le zucchine: 10 sec.vel.6. Aggiungere l'olio: 5 min.90°C vel.3 e infine la passata, sale e zucchero: 15 min.100°C vel.2. Lasciare raffreddare il composto per almeno 30 min. Unire ora uovo, pangrattato e parmigiano: 1 min.vel.2, spatolando. Versare il tutto in una tortiera antiaderente, e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per almeno 40 min.

ZUPPA DI BIETOLE


Ingredienti per 4 persone: 800 gm di bietole pulite, lavate, e non sgocciolate, 90 gr. di olio di oliva, 2 spicchi di aglio, 2 spicchi di cipolla, 300 gr. di pomodori maturi, 4 uova, 4 fette di pane casareccio e abrustolito, 1 cucchiaio di dado bimby, pecorino grattugiato a piacere. Preparazione: Inserire nel boccale olio, aglio e cipolla: 3 min. 100°C vel.4. Unire i pomodori e, dal foro del coperchio con lame in movimento vel. 4 aggiungere le foglie di bietole: 30 sec. vel.4, infine unire il dado: 25 min. 100°C vel2. Abbrustolire il pane e disporlo nelle fondine. Preparare le uova in camicia, facendo scivolare in acqua salata leggermente in ebollizione le uova. Appena si saranno rapprese, scolarle, e disporle su ogni fetta di pane. Distribuire sulle uova le bietole con il loro sugo, cospargerle di pecorino e servire.

ZUPPA DI CARCIOFI


Tempo di preparazione:TM21 31 min:
Ingredienti per 4 persone:
10 carciofi piccoli,
700 gm di patate di montagna,
60 gm di cipolla,
10 gm di prezzemolo,
1 spicchio d'aglio,
50 gm d'olio d'oliva,
400 gm di acqua,
1 cucchiaio di dado vegetale,
succo di 1 limone,
sale q.b.

Preparazione:
Spuntare e mondare i carciofi dalle foglie più dure, tagliarli in 8 spicchi, e metterli a bagno in acqua e limone. Sbucciare, tagliare a tocchi le patate, e metterle a bagno con i carciofi. Inserire nel boccale cipolla, aglio, prezzemolo e olio: 3 min.100°C vel.4. Posizionare la farfalla, e introdurre carciofi e patate sgocciolati e sale: 3 min.100°C vel.1 (vel.4). Aggiungere acqua e dado: 25 min.100°C vel.1, tenendo il misurino inclinato. Versare in una zuppiera e servire subito.


Nota:
volendo usare la ricetta come contorno, dimezzare l'acqua di cottura.

ZUPPA DI LENTICCHIE


Tempo di preparazione:TM21 43 min:
Ingredienti per 4 persone:
300 gm di lenticchie secche,
40 gm d'olio d'oliva,
1 spicchio d'aglio,
1 costa di sedano,
200 gm di cotenne fresche pulite e a pezzi,
300 gm di pomodori pelati,
700 gm di acqua,
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Mettere a bagno le lenticchie in acqua tiepida per 12 ore, scartando quelle che vengono a galla. Inserire nel boccale olio, aglio e sedano: 3 min.100°C vel.4. Aggiungere le cotenne: 5 min.100°C vel.1. Unire pomodori e sale: 35 min.100°C vel.1, e dopo 5 min. aggiungere l'acqua e le lenticchie scolate. Servire la zuppa calda, con una macinata di pepe nero.

Ultime notizie dall'agenzia giornalistica Italpress

Italpress

03 Ottobre 2022

Agenzia di Stampa Italpress
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.