Mi chiamo Mariarosa Masoni per gli amici Rosi.
Sono non vedente dalla nascita, sono molto credente,amo molto scrivere,anzi,a volte mi è più facile scrivere che parlare,perché nonostante tutto,ancora molto timida.
Sono una persona sensibile,amo occuparmi di tutto ciò che fa parte del mondo angelico,e dei cristalli.
Faccio la centralinista al comune del mio paese.
Come lavoro mi piace, anche se avrei preferito studiare pianoforte, per diventare qualcuno,questo è un sogno che avevo a quattordici anni.
Non essendoci mai riuscita a causa, di mancanza di soldi,a trent'otto anni ho cominciato ad imparare a suonare la chitarra,che ora suono discretamente bene.
Nonostante tutti i miei problemi,sono una ragazza serena, e mi sento realizzata, specialmente ora che ho con me, Vincenzo,una persona speciale e meravigliosa, lui è il mio tutto dopo Dio.

 

Come un colombo tu sei,

che leggiadro svolazza attorno all’anima mia

colorando ogni attimo di poesia.

A te del mondo sublime creatore,

questi pensieri miei, io voglio dedicare,

Per dirti quanto è grande il mio figliale amore,

Oh! Raggio di sol mio,

caldo e radioso che timor di spegnerti hai,

non permetter che il baglior tuo svanisca,

non lasciar che il vigor tuo si plachi,

dalle insidiose fauci della morte rubato.

In una mattina d’inverno,

come una nuvola di luce,

una voce condotta dalle ali del vento,

Oh! Raggio di sol mio di ogni giorno,

che radioso splendi nella vita mia,

cancellando da essa con la tacita presenza tua,

anche le giornate più tetre che con la voce tua calda e rassicurante,

Come vorrei d’una bianca colomba aver l’ali,

e leggiadra da te volar,

per donarti dalle mani mie,