Per il davanti

con i ferri numero due, e il cotone numero otto, color arancio, avviare 216 maglie e fare a punto pavone per 32 ferri. lasciare il lavoro in sospeso, dopo avere eseguito il ferro tutto a diritto.

con altri 2 ferri numero due, avviare a parte, 108 maglie, e lavorare il primo ferro tutto a diritto. mettere quindi in parallelo la galetta di 216 maglie, sull'esterno del lavoro, e su l'interno della galetta, il lavoro apena iniziato! e proseguire in questo modo: lavorare insieme due maglie della galetta, piu una maglia del lavoro iniziato, a rovescio per tutto il ferro.(abbiamo attaccato la prima galetta). proseguire con il punto pavone, con il colore bianco, per 96 ferri. nell'ultimo ferro che faremo a diritto, faremo un diritto, e due maglie assieme a diritto, otterremo cosi', 72 maglie. a parte con il colore arancio, avvieremo la secconda galetta di 144 maglie, e lavoreremo per 16 ferri a punto pavone. poi attacheremo la galetta, come la prima volta. proseguiamo con il bianco, facendo il primo ferro a rovescio, il secondo ferro sempre a rovescio, ma nel seguente modo: un gettato, due maglie assieme a rovescio, per tutto il ferro. in modo da ottenere, i foretti per inserire un eventuale nastrino! proseguire per altri 16 ferri a punto pavone. per gli scalfi, intrecciare in entrambe i lati, due maglie per due volte. proseguire a punto pavone, per altri 40 ferri. per lo scollo, lasciare in sospeso, le nove maglie centrali. proseguire le due parti separatamente, lasciando in sospeso internamente: una volta tre maglie, una volta due maglie, una volta una maglia. per le spalle, chiudere le restanti maglie! per il dietro, fare come il davanti, ma dopo la secconda galetta e i foretti, dividere in parti uguali, (36 maglie, apertura) proseguire per 16 ferri le parti separatamente, a punto pavone; fare gli scalfi come per il davanti. senza diminuzioni per lo scollo. ma intrecciando soltanto 21 maglie per ogni spalla, lasciando in sospeso le restanti maglie.con il colore arancio, avviare il doppio delle maglie lasciate in sospeso, in torno al collo!e fare 12 ferri a punto pavone, attaccarle quindi alle maglie in sospeso, come in precedenza. fare poi a coste 1 / 1, con il colore bianco, per 6 ferri quindi intrecciare tutte le maglie. per rifinire le maniche, eseguire altre due galette di 108 maglie, di colore arancio e ogniuna, a punto pavone per 16 ferri, quindi intrecciare tutte le maglie, e cucirle con punti nascosti, in torno l'apertura della manica. per lapertura dietro, fare aluncinetto con il punto catenella, 4 lacietti, e cucirne due ad altezza collo, e due a meta' apertura. cucire le spalle, cucire i lati, e cucire lateralmente, le galette. occorrente: 50 grammi arancio, e 100 grammi bianco

 

Ultime notizie dall'agenzia giornalistica Italpress

Italpress

05 Ottobre 2022

Agenzia di Stampa Italpress
  • Tg News – 5/10/2022
    05 Ottobre 2022
    In questa edizione: – Von der Leyen: price cap sul gas per elettricità – Covid, Ministero: ritorno mascherine se i casi aumentano – Parlamento Ue: caricatore Usb-c unico entro il 2024 – Un asilo nido per i piccoli pazienti del Policlinico di Bari gsl
  • Consiglio Lazio approva il rendiconto per il 2021 e il Prqa
    05 Ottobre 2022
    ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Marco Vincenzi, ha approvato due documenti: il “Rendiconto generale del Consiglio regionale del Lazio per l’esercizio finanziario 2021″ e l'”Aggiornamento del piano di risanamento della qualità dell’aria (PRQA)”.Per quanto riguarda il Rendiconto si evidenzia, per le spese facoltative nella disponibilità del Consiglio, un taglio effettivo […]
  • Bonomi “La Sicilia è una grande opportunità per il Paese”
    05 Ottobre 2022
    PALERMO (ITALPRESS) – “La Sicilia ha un tessuto imprenditoriale molto valido che va messo in condizione di lavorare bene. Con una collocazione geografica strategica e con le caratteristiche del territorio, quest’isola può diventare l’hub energetico per il sud Europa e dare un impulso determinante all’economia meridionale e del Paese intero. Tuttavia, è necessario mettere in […]
  • All’Ateneo di Brescia il laboratorio “Tecnologie per la sostenibilità”
    05 Ottobre 2022
    BRESCIA (ITALPRESS) – Valorizzare l’economia circolare del e sul territorio: è con questo intento che Enea inaugura il Laboratorio “Tecnologie per la sostenibilità” ospitato presso l’Università degli Studi di Brescia all’interno del CSMT Innovative Contamination Hub, dando seguito all’Accordo di collaborazione siglato con la Regione Lombardia per contribuire al rafforzamento competitivo del sistema produttivo e […]
  • All’Ateneo di Brescia il laboratorio “Tecnologie per la sostenibilità”
    05 Ottobre 2022
    BRESCIA (ITALPRESS) – Valorizzare l’economia circolare del e sul territorio: è con questo intento che Enea inaugura il Laboratorio “Tecnologie per la sostenibilità” ospitato presso l’Università degli Studi di Brescia all’interno del CSMT Innovative Contamination Hub, dando seguito all’Accordo di collaborazione siglato con la Regione Lombardia per contribuire al rafforzamento competitivo del sistema produttivo e […]
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.