lana adatta per ferri numero otto.

avviare 69 maglie, e lavorare a coste 3/3, (tre diritti tre rovesci) per centimetri 7.

proseguire a maglia rasata, facendo un aumento a meta' ferro.

Occorre centrare i tre tipi di punti, nel pezzo davanti, in questo modo: Da destra a sinistra: punto fantasia numero due, punto fantasia numero tre, poi punto fantasia numero uno, poi punto fantasia numero tre, in fine punto fantasia numero due.

 


descrizione dei punti:


punto fantasia numero due, (su 18 maglie).
primo tredicesimo e diciassettesimo ferro: un diritto, due diritti, quattro rovesci, quattro maglie incrociate a destra, (due maglie in sospeso sul dietro del lavoro, poi lavorare due maglie a diritto, quidni lavorare a diritto le due maglie sospese), quattro rovesci, due diritti, un diritto ritorto.

secondo ferro e tutti i ferri pari, lavorare le maglie come si presentano.

terzo e diciannovesimo ferro: un diritto, tre maglie incrociate a sinistra, (due maglie sospese davanti al lavoro, lavorare poi un rovescio, e lavorare a diritto le due maglie sospese), due rovesci, tre maglie incrociate a destra, (una maglia in sospeso sul dietro del lavoro, lavorare poi due diritti, lavorare a rovescio la maglia insospeso), ripetere una volta, poi fare un diritto ritorto, (preso dietro).

quinto e ventunesimo ferro: due diritti, un rovescio, tre incrociate a sinistra, tre incrociate a destra, un rovescio, ripetere ancora una volta, dalla prima maglia rovescio, fare poi un diritto ritorto.

settimo ventitreesimo e ventisettesimo ferro: un diritto, due rovesci, quattro incrociate a destra, due rovesci, ripetere da due maglie a rovescio, ancora una volta, fare poi un diritto ritorto.

nono e ventinovesimo ferro: un diritto, un rovescio, tre incrociate a destra, tre incrociate a sinistra, un rovescio, ripetere dalla prima maglia a rovescio, ancora una volta, un diritto ritorto.

undicesimo e trentunesimo ferro: un diritto, tre incrociate a destra, due rovesci, tre incrociate a sinistra, ripetere dalle tre incrociate a destra ancora una volta, un diritto ritorto.

quindicesimo e trentatreesimo ferro: un diritto, due diritti, quattro rovesci, due diritti, ripetere da i due diritti ancora una volta, poi un diritto ritorto.

venticinquesimo ferro: un diritto, due rovesci, quattro diritti, due rovesci, ripetere dal due rovesci ancora una volta, fare poi un diritto ritorto.

trentaquattresimo ferro, riprendere dal primo.

Fantasia numero tre:

si esegue su sedici maglie nel seguente modo:

primo terzo e settimo ferro: un rovescio, un diritto, tre rovesci, sei diritti, tre rovesci, un diritto ritorto, un rovescio.

secondo e ferri pari, due rovesci, tre diritti, sei rovesci, tre diritti, due rovesci.

quinto ferro: un rovescio, un diritto, tre rovesci, (tre maglie in sospeso nel dietro del lavro, fare tre diritti, e lavorare le tre maglie sospese a diritto), tre rovesci, un diritto ritorto, un rovescio.

Fantasia numero uno:
Si esegue su ventidue maglie.

primo ferro: un diritto, cinque rovesci, cinque incrociate a destra, (una maglia insospesa dietro al lavoro, quattro diritti, e lavorare a rovescio la maglia in sospeso), cinque incrociate a sinistra, (quattro maglie in sospese davanti al lavoro, lavorare un rovescio, lavorare poi a diritto le quattro maglie in sospeso), cinque rovesci, un diritto ritorto.

secondo e tutti i ferri pari, lavorare le maglie come si presentano, e lavorare a punto riso le maglie all'interno degli incroci, o rombo, che viene a formarsi.

terzo ferro: un diritto, quattro rovesci, cinque incrociate a destra, (un maglia in sospeso dietro al lavoro, quattro diritti, lavorare a rovescio la maglia in sospeso), due maglie a punto riso, cinque incrociate a sinistra, (quattro maglie in sospeso davanti al lavoro, un rovescio, e lavorare a diritto le quattro maglie in sospeso), quattro rovesci, un diritto ritorto.

quinto ferro: un diritto, tre rovesci, cinque incrociate a destra, quattro maglie a punto riso, cinque incrociate a sinistra, tre rovesci, un diritto ritorto.

settimo ferro: un diritto, due rovesci, cinque maglie incrociate a destra, sei maglie a punto riso, cinque diritti incrociati a sinistra, due rovesci, un diritto ritorto .

nono ferro: un diritto, un rovescio, cinque incrociati a destra, ottto maglie a puunto riso, cinque incrociate a sinistra, un rovescio, un diritto ritorto.

undicesimo ferro: un diritto, cinque incrociate a destra, dieci maglie a punto riso, cinque incrociate a sinistra, un diritto ritorto.

tredicesimo e quindicesimo ferro: cinque diritti, dodici maglie a punto riso, quattro diritti, un diritto ritorto.

diciassettesimo ferro: un diritto, sei incrociate a sinistra, (quattro maglie i in sospeso davanti al lavoro, due rovesci, e lavorare a diritto le quattro maglie in sospeso), otto maglie a punto riso, sei incrociate a destra, (due maglie in sospeso dietro al lavoro, quattro diritti, lavorare a rovescio le maglie in sospeso), un diritto ritorto.

diciannovesimo ferro: un diritto, due rovesci, sei incrociate a sinistra, quattro maglie a punto riso, sei incrociate a destra, due rovesci, un diritto ritorto.

ripetere dal terzo ferro.

per l'Angela, fare il punto fantasia numero uno.
disposizione:
quattordici maglie a maglia rasata, 22 maglie punto fantasia, 13 maglie a maglia rasata, 22 a punto fantasia, 13 maglie a maglia rasata, 22 a punto fantasia, 14 maglie a maglia rasata.

 

si lavora in un unico pezzo, iniziando da una manica.

avviare con i ferri numero sette, 25 maglie, e lavorare a legaccio (tutti i ferri a diritto) per centimetri 6.