Stampa
Visite: 1543

Al di là di quelle montagne

la dove il sole non batte,

nell' oscurità dei tuoi anni

hai lasciato in terra

una ventata di solitudine portando

in paradiso tutti i miei ricordi.

Eri un esempio per chi oggi sbaglia

con la polvere dell' odio e del dolore

e la tua forza di volontà, come hai

dimostrato nel mondo, è servita

a me e ai miei amici per crescere,

per adorarti.

Hai abbandonato la vita terrena

ma nel mio cuore ci sarà sempre un

posto per te amico della mia adolescenza,

uomo di parola e di fede.

Vorrei raggiungere i tuoi pensieri per

custodirti come un tesoro prezioso,

per continuare ad andare avanti 

in questo mondo che non lascia 

spazio alle persone deboli; 

ma io ho capito grazie a te

che vivere è come volare senza paracadute

e nuotare senza salvagente.

Grazie per avermi insegnato a conoscere 

me stessa.

 

 

Giusy 04/04/95